portaborse

Stanotte ho sognato che accompagnavo Nichi Vendola in stazione: gli portavo una voluminosa valigetta triangolare di pelle nera. Dopo averlo salutato, telefono a un mio amico per raccontarglielo e lui mi chiede: “Ha ancora quella brutta tosse secca che gli ho attaccato?”
In effetti sì: la tosse ce l’aveva.